Il cibo del futuro per uno stile di vita salutare e leggero

I germogli di soia

Moyashi

Moyashi

Il cibo del futuro per uno stile di vita salutare e leggero

Un prodotto di cui ti puoi fidare

Moyashi è il più grande produttore di germogli di soia in Italia

Coltiviamo germogli di soia da oltre 30 anni e la nostra esperienza ci ha permesso di capire come produrre soia di alta qualità.

“Mio padre, Adami Amilcare, fondatore dell’azienda nel 1986, ha dedicato la sua vita per trovare il modo giusto di produrre i germogli di soia in Italia in maniera totalmente naturale. Lui credeva nel cibo del futuro e dopo tanti tentativi, ed errori, è riuscito ad avere una produzione sicura e professionale in cui tutto è calibrato, dalla temperatura dell’acqua al numero delle irrigazioni, al grado di umidità, sempre con rispetto dei tempi di crescita come natura vuole”.

Paola Adami

Incontra un nuovo amico per il tuo benessere

Gusto eccellente
perfettamente equilibrato

Solo Moyashi ti offre un gusto perfettamente bilanciato: la giusta quantità di salato e dolcezza. Il nostro segreto è la freschezza, che crediamo sia la chiave per creare quella croccantezza perfetta se sei un purista del germoglio crudo.

Alternativa salutare

Se stai cercando di mantenere una dieta sana riducendo l’assunzione di carne, allora Moyashi è un’opzione eccellente. I germogli offrono 100 volte i benefici nutrizionali delle piante adulte e allo stesso tempo vantano un sapore delizioso diverso da qualsiasi altro prodotto a base di soia!

Germoglia la tua salute

Comprendiamo che iniziare ad usare i germogli in cucina possa intimidire. Ecco perché abbiamo creato questo sito facile da usare che offre tutte le risorse necessarie per iniziare con i germogli Moyashi. Qui troverai tutorial passo passo su come cucinarli, ricette per deliziosi piatti che puoi preparare con loro. Perché non iniziare oggi?

Ecco alcune delle nostre ricette

Pokè Bowl con germogli di soia

Ricetta esotica

Spaghetti con pesto di germogli di soia

Ricetta vegetariana

Ramen

Ricetta orientale